La Apple è rinomata, per i suoi prezzi premium applicati sull’intera gamma di prodotti. Il colosso americano, d’altronde, ha sempre adottato questa politica, dunque, ottenere degli sconti è quasi impossibile.

Di solito, al momento di un acquisto di un prodotto Apple, si sceglie di recarsi in una catena di negozi di elettronica, cercando di risparmiare attraverso qualche sconto.

Nonostante questo, è possibile ottenere degli sconti sull’acquisto di un prodotto direttamente in un Apple Store. Vi chiederete come, in teoria è molto semplice. La Apple adotta il Price Matching, una politica molto in voga negli Stati Uniti e meno in Italia. Il Price Matching, o allineamento prezzi, è quel programma, che garantisce al cliente l’acquisto al prezzo più basso disponibile sul mercato di uno specifico prodotto. In questo caso, il massimo sconto autorizzato è del 10%.

Tale politica non si adotta nel caso in cui il prezzo più basso sia riportato in uno e-store, perciò il Price Matching è valido solamente nel caso di prezzi applicati in negozi fisici, non online.

Comunque, la Apple non offre alcuno sconto a meno che il cliente non lo chieda esplicitamente. Inoltre, è importante ricordare, che questa politica non vale sull’ultimo dispositivo uscito. Perciò, in questo momento, l’iPhone X rimarrà fuori dall’allineamento prezzi, al contrario dell‘iPhone 8 e dell’8 Plus.

È utile portare un esempio, per comprendere meglio come funziona la suddetta pratica. Attualmente, secondo i prezzi dell’Apple Store un iPhone 8 Plus 265GB ha il prezzo di 1.119 €. Se in una qualsiasi altra catena di prodotti elettronici trovassimo lo stesso dispositivo a un prezzo inferiore, basterà comunicarlo all’addetto delle vendite dell’Apple Store, per ricevere uno sconto fino al 10%. Ciò significa che potremmo pagare il dispositivo in questione solo 1.007€, riuscendo ad ottenere fino a 111 € di sconto.

Leggi anche  Il bassotto tifa gli Europei di calcio 2016

In ogni caso non si parla di uno sconto automatico, ma di una possibilità di sconto ottenibile attraverso una esplicita richiesta all’addetto vendite.

Con l’uscita dei nuovi Mac e i nuovi iPhone, sicuramente vi sarà utile tenere a mente la politica di Price Matching di Apple.

Certo, si potrebbe pensare di acquistare i prodotti direttamente altrove, ma acquistare in un Apple Store risulta più conveniente, sia per ottenere i vantaggi della sostituzione del dispositivo che per quanto riguarda il secondo anno di garanzia, vantaggi che, spesso, i rivenditori esterni e i premium reseller non consentono.

Spero che questo articolo vi sarà utile per i vostri prossimi acquisti in Apple Store. Conoscevate questa pratica? Ne avete mai approfittato?