Stai usando il tasto “Metti in evidenza il post” nella tua pagina Facebook?

Se sei finito su questo è articolo è perché avrai usato o usi ancora oggi il tasto “Metti in evidenza il post” presente sotto ogni post che pubblichi nella tua pagina Facebook.

Durante una consulenza fatta ad un giovane imprenditore, Riccardo de Bernardinis, CEO e founder di Ernesto.it, una piattaforma Web e un’App dedicata ai servizi per la casa come babysitter, badanti, colf, operai, elettricisti, idraulici, cuochi, e altro, è emerso che tante, forse troppe persone oggi, utilizzano questo tasto per creare inserzioni.

A quanto detto da Facebook la creazione delle inserzioni direttamente dalla tua Pagina è uno dei modi più semplici e rapidi per raggiungere le persone su Facebook e Instagram che contano di più per la tua azienda. Fino a qui è tutto vero, nulla di sbagliato.

Ma lo sai che questo metodo non ti da la possibilità di avere accesso a funzioni per creare inserzioni pubblicitarie più mirate? E sopratutto spendendo di meno?

Ecco dove è posizionato il tasto, lo trovi in basso a destra sotto ogni tuo post della tua pagina Facebook e che in realtà andrebbe assolutamente evitato da chi vuole fare Facebook Marketing in maniera professionale:

Con questo tasto le tipologie di inserzioni che puoi creare sono solo 4:

  • promuovi la tua Pagina
  • promuovi la tua impresa locale
  • metti in evidenza il post
  • promuovi il tuo sito Web

Quando promuovi la tua Pagina, le tue inserzioni saranno ottimizzate in modo da raggiungere le persone del tuo pubblico che potrebbero mettere “Mi piace” alla tua Pagina. Quando promuovi la tua impresa locale, potrai rivolgerti alle persone all’interno di un determinato raggio attorno alla tua azienda e le persone che vivono o si trovano nella zona all’interno di quel raggio potranno essere scelte come destinatari delle inserzioni. Quando metti in evidenza un post, le tue inserzioni saranno ottimizzate in modo da raggiungere le persone del tuo pubblico che potrebbero eseguire un’azione, ad esempio condividerla. Invece quando promuovi il tuo sito Web, le tue inserzioni saranno ottimizzate in modo da raggiungere le persone del tuo pubblico che potrebbero cliccare sulla tua inserzione.

Ecco tre motivi per cui il tasto “Metti in evidenza il tuo post” non andrebbe assolutamente utilizzato:

Leggi anche  Pallamano social, festa senza veli nello spogliatoio

1. Obiettivi di Marketing

Utilizzando lo strumento per la creazione delle inserzioniPower Editor o Business Manager potrai scegliere il tipo di inserzione in base agli obiettivi che vuoi raggiungere. Che sia la Notorietà del tuo Brand, la Considerazione oppure Conversione, hai a disposizione molte più scelte rispetto al tasto “Metti in evidenza il post“. Per le Conversioni invece, dopo aver creato un pixel, potrai vedere chi effettua una conversione grazie alle tue inserzioni di Facebook.

Non sai come creare il pixel di Facebook? Clicca qui!

2. Targeting

Oltre a scegliere le opzioni a disposizione sul tasto “Metti in evidenza il post” genere, età, luoghi e interessi utilizzando questi altri strumenti potrai avere una targettizzazione molto più dettagliata aggiungendo dati demografici (istruzione, generazione, casa, avvenimenti importanti, relazione, lavoro, ecc), comportamenti (anniversario, attività digitali, attività stagionali ed eventi, utenti di dispositivi mobile, viaggi, ecc).

3. Posizionamenti

Potrai scegliere i posizionamenti automatici dove le tue inserzioni saranno mostrate automaticamente al tuo pubblico nei luoghi che potrebbero ottenere i risultati migliori. Per questo obiettivo, i posizionamenti potrebbero includere Facebook e Instagram. Oppure potrai scegliere di modificarli e decidere i tipi di dispositivi su cui far apparire l’inserzione (solo mobile, solo computer o tutti i disposivi) e le piattaforme (Facebook, Instagram, Audience Network e Messenger).

Se ti interessano altre opzioni di targetizzazione o desideri creare più inserzioni contemporaneamente, ti consiglio quindi di provare lo strumento per la creazione delle inserzioniPower EditorBusiness Manager.

Se hai bisogno di aiuto scrivimi oppure se hai bisogno di una consulenza prenotala subito perché prima di avventurarti in questo mondo e fare scelte sbagliate, è meglio chiedere il parere di una persona competente, per non rischiare di dover fare il lavoro due volte e spendere soldi inutilmente!