Facebook aggiorna l’algoritmo del News Feed per privilegiare i video lunghi

Facebook ha annunciato pochi giorni fa la novità sull’aggiornamento del nuovo algoritmo del News Feed per dare più enfasi ai video lunghi postati sulla piattaforma.

L’aggiornamento fa parte di un’ampia spinta che Facebook sta dando per portare gli utenti a guardare video più lunghi. Questo potrebbe essere il prossimo passo nei piani di Facebook di diventare una vera TV alternativa.

Come spiegato da Facebook:

“Uno dei segnali che osserviamo maggiormente è la percentuale di completamento del video che un utente guarda. Questo ci aiuta a capire i video che più piacciono perché, ovviamente, una percentuale maggiore su un video lungo, indica un maggior coinvolgimento ed interesse da parte dell’utente rispetto a quel contenuto specifico. Ci siamo resi conto, però, che la percentuale di completamento dei video deve essere proporzionata alla lunghezza dei video stessi, per non rischiare di penalizzare i contenuti video più lunghi”.

Il cambiamento, in realtà, è basato sull’engagement piuttosto che sulla durata del video, ma alla fine il risultato è che i video più lunghi avranno più precedenza. Facebook poi lo conferma nel post:

“Mentre ci aspettiamo che la maggior parte delle pagine non noterà alcuna differenza significativa in termini di upload dei contenuti, i video lunghi che gli utenti visualizzano con frequenza saranno distribuiti molto di più in news feed. Questo significa che le persone che reputano i video lunghi interessanti ne potranno vedere sempre di più nella homepage. Di contro, alcuni short video potranno subire una diminuzione in termini di distribuzione nella news feed.”.

Questo è il prossimo passo per Facebook Live e per le più ampie ambizioni dei video di Facebook in generale, per renderlo un vero e proprio centro di intrattenimento, in un luogo dove non si parla solo di spettacoli televisivi ma dove è possibile guardarli.

“La speranza è di ottenere più video di alta qualità sulla piattaforma e nel vostro News Feed e tutta quella serie di contenuti che si potrebbero trovare su Netflix.”

Insomma, l’impulso è chiaro. Facebook premierà i video più lunghi – un trend che potremmo sicuramente vedere progredire.

Leggi anche  Facebook Reactions: per i Brand un'arma a doppio taglio

Se vuoi saperne di più su come promuovere i tuoi video sulla tua pagina Facebook scrivimi, sarà felice di aiutarti!

Vuoi approfondire l’argomento?
Facebook Updates News Feed Algorithm to Boost Longer Videos